Vocalize it!

Vocalize it!

Amici musici e cantori, sono felice di presentarvi un’applicazione per Iphone creata da me in collaborazione con Sze Mian Koh e Andrea Locatelli (il duo di programmatori conosciuti sotto il nome di “Lemonskin.net”). Si chiama “Vocalize it!” ed è tanto semplice da utilizzare quanto straordinariamente utile per chiunque voglia “portare con sè” uno strumento di studio della propria voce.
Ma “bando alle ciance”! Allego qui di seguito la descrizione completa dell’app, che potrete scaricare al costo di €1,79 cliccando sul link “Vocalize it!” riportato sotto il titolo del post.

Cos’è “Vocalize it”?

E’ un’applicazione creata per aiutare finalmente tutti coloro che vogliono esercitare la propria voce al di fuori della lezione di canto o prima di una performance, ma che non hanno a disposizione o non sanno suonare uno strumento.

A chi è indirizzata?

Uno strumento così dinamico e di facile utilizzo è pensato sia per gli allievi di canto che per gli insegnanti, i quali potranno così impostare i vocalizzi da far ripetere ai propri studenti a casa; ma anche per coloro che, amatori e professionisti, vorranno scaldare la voce prima di una performance o studiare senza l’ausilio di uno strumento, in qualsiasi luogo e in qualsiasi momento, grazie alle possibilità offerte da un versatile dispositivo come il proprio smartphone.

Come funziona?

La sua interfaccia semplice e intuitiva permette di creare vocalizzi da zero o modificare quelli di base, tra i più comuni, suggeriti dall’applicazione. “Vocalize it!” è dotata di un comodo editor visuale con cui comporre la sequenza inserendo note e pause in modo semplice, con la possibilità di avere in ogni momento una comoda anteprima del lavoro svolto. L’esercizio così creato (o modificato) potrà essere ulteriormente personalizzato impostandone la tonalità iniziale, la velocità e configurando i due bottoncini laterali al tasto play per l’ascolto, per alzare o abbassare il tono della sequenza durante l’esecuzione.

È necessaria la conoscenza di uno strumento musicale per utilizzarla?

Assolutamente no, l’applicazione stessa si pone come strumento per aiutare l’utente a migliorare su ogni aspetto del proprio percorso vocale, rendendo possibile, anche per chi ha solo un buon orecchio ma poche conoscenze tecniche di strumenti musicali, apportare le modifiche necessarie fino a raggiungere il risultato cercato.

Posso annotare osservazioni o idee durante il lavoro?

A ogni sequenza viene data la possibilità di allegare annotazioni in cui riportare il motivo del vocalizzo, appunti didattici propri o dell’insegnante, o quant’altro si ritenga necessario al fine di ottimizzare lo studio. È inoltre possibile assegnare un nome per una più semplice identificazione  dell’esercizio e impostare alcune sequenze come “preferite”, in modo da farle apparire in evidenza nella lista principale.

Buon canto a tutti!

Simone Moscato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...