L’armadio…

L’armadio della nostra stanza è pieno di cose che ci appartengono, alcune le usiamo ancora, altre sono inutilizzate da tempo. Ogni oggetto è posto in modo funzionale al suo interno con un preciso ordine che pone alcuni oggetti più a portata di mano e atri invece stipati sul fondo. Per inserire cose nuove senza modificare la buona organizzazione del nostro armadio è necessario aprire le ante, osservarlo, eventualmente se necessario eliminare oggetti non desiderati e in ogni caso fare il giusto spazio. Se tentassimo di aggiungere oggetti senza gli opportuni accorgimenti, stipando cose “alla rinfusa”, creeremmo disordine, renderemmo complicato raggiungere le cose che solitamente utilizziamo con più frequenza, nasconderemmo altri oggetti meno usati, ed in fine, se continuassimo ad accumulare senza criterio… Il nostro armadio scoppierebbe!! Ogni nuova cosa deve essere riposta nel modo più opportuno, riorganizzando l’ordine interno minimalmente o significativamente a seconda dell’importanza e delle dimensioni del nuovo oggetto, sempre alla luce del miglior uso possibile del nostro spazio. L’ordine è soggettivo, non rispetta una geometria precisa ma si sviluppa sulla conoscenza del contenuto e sulle esigenze di chi lo crea. Il nostro corpo insieme con la nostra mente è l’armadio dentro il quale riponiamo le cose che impariamo..
Simone Moscato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...