Un “io” per mille voci possibili

Non esiste “la mia voce”, la voce che mi esprime è soltanto una scelta possibile tra mille, e in quanto tale, non in grado di definire mai davvero l’interezza di significato del mio essere. Esisto io in relazione al tutto, in tutte le mie forme sonore di comunicazione col mondo.
Simone Moscato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...